Sala studio

La Biblioteca d’Arte ha il patrimonio bibliografico organizzato a deposito chiuso: richieste di consultazione dei materiali allo sportello in sala studio.

Accesso a maggiori di 16 anni d’età

La sala conta circa 50 posti a sedere ed è attrezzata per la ricerca su terminali di banche dati e cataloghi bibliografici nazionali ed internazionali.  I servizi offerti agli utenti che accedono alla sala sono relativi esclusivamente a documenti patrimonio della Biblioteca e alle fonti informative presso di essa consultabili. Più in dettaglio, previa tessera d’iscrizione gratuita, i seguenti:
consultazione in sede dei soli materiali bibliografici e documentari posseduti dalle Biblioteche del Servizio, anche di risorse elettroniche ad accesso locale, Internet e banche dati specializzate (l’accettazione informatizzata di richieste di volumi o altro materiale termina 30 minuti prima della pausa di mezzogiorno al mattino e della chiusura di fine servizio al pomeriggio);
fotocopiatura e riproduzione fotografica, eseguibili solo in sede, dei soli materiali bibliografici e documentari posseduti dalla Biblioteca.  
consulenza bibliografica in sede;
disponibilità di cataloghi cartacei pregressi della Biblioteca d’Arte (per autori e soggetti), dell'Ente Raccolta Vinciana e della Raccolta Grassi, depositata presso la Galleria d'Arte Moderna di Milano;
uso di rete Internet con modalità wi-fi

Altri servizi

Oltre a quelli fruibili in sala studio e dipendenti da tessera d’iscrizione, vi sono:
informazioni telefoniche e via email, consulenza bibliografica via email;
collegamento specifico, anche dal sito, con il Catalogo Unico del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), a partire da:     http://www.biblioteche.regione.lombardia.it/vufind/Searchopacrl/Home
 http://opac.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/base.jsp 
e, per il materiale archivistico:
http://lombardiabeniculturali.it/archivi/
http://siusa.archivi.beniculturali.it/

Acquisto di pubblicazioni edite e distribuite dal Servizio Biblioteca Archeologica Numismatica, Biblioteca d’Arte (cfr. Catalogo delle pubblicazioni, in sede e in aggiornamento nel sito);
iniziative di promozione e valorizzazione culturale quali conferenze, incontri, esposizioni etc., con inviti diffusi agli iscritti in proposito alla mailing-list del Servizio;

Sito Internet: apposita sezione, fra le Biblioteche specialistiche, nel Portale del Comune di Milano e più ampiamente nel sito milanocastello, a scopo informativo del Servizio (http://bibliotecaarte.milanocastello.it/ - http://bibliotecaarcheologica.milanocastello.it/ ). Nel sito milanocastello aggiornamenti anche con “Bollettino novità bibliografiche a catalogo” ed avvisi inerenti eventuali variazioni sull’apertura, oppure organizzativi, promozionali etc.

La gran parte dei materiali archivistici è fruibile, su autorizzazione della Direzione, dietro appuntamento e con apposito accompagnamento ed assistenza, negli attrezzati depositi del Castello Sforzesco ove sono conservati.

Tutti i locali sono garantiti con accessi e attrezzature a norma di sicurezza.
Non è previsto il servizio di prestito, se non per mostre, previe autorizzazioni competenti, né di invio documenti o file di riproduzioni.  Le Biblioteche del Servizio non operano in regime di reciprocità con altre Biblioteche.